La Congregazione delle Suore Orsoline del S. Cuore di Gesù Agonizzante

 

Scuola Primaria Paritaria  "S.Paolo"

RM1E07400T

Via dell'Assunzione, 2
00168 Roma-Italia
tel./fax.
+39.066270297
e-mail:
spaolo.scga@virgilio.it


 

per chi finisce la scuola venerdì, 8 giugno 2018 e desidera continuare il

camposcuola 2018

Giugno - da martedì 12 al giovedì 28

 

IL DONO E IL VALORE DEL TEMPO

 

 

 

Fai girare

le lencette

del tuo cuore

 

Il Signore ci ha dato in dono la vita e il tempo e noi li stiamo chiudendo dietro orari e programmi sempre più dettagliati. E così non c’è tempo per le persone: si fatica a comunicare.

Non c’è spazio per vedere se stessi e gli altri, nella verità e nella libertà.

Eppure la vita, il tempo, gli altri… sono un dono da accogliere e vivere con amore.

Perché non liberare il tempo? Proviamo a dargli collocazione mettendoci in ascolto del Signore stesso del tempo e della vita.

Liberiamo il tempo dalle cose per riempirlo di persone e di fantasia. Torniamo a fare festa costruendola noi la festa dando la possibilità ai ragazzi di:

 

Rendersi conto che il tempo che viviamo deve essere veramente nostro. Occorre non sciuparlo, non appaltarlo, non svenderlo e non perderlo;

Fare “attenzione” a come gli altri ci propongono di utilizzare il tempo.

Capire bene che cosa significa “tempo nostro”, “tempo per noi”, “tempo per gli altri” e “tempo degli altri”: insomma imparare ad utilizzare nel modo migliore il tempo a nostra disposizione.

Scoprire come Gesù ci invia a pensare e ad usare il nostro tempo in modo veramente diverso.

Rendersi conto che il proprio tempo è un fatto importante e può essere vissuto in tanti modi.

 

Questa traccia è liberamente ispirata a MOMO, racconto di M. Ende. Questo racconta la vicenda di una ragazzina, che restituisce agli uomini il tempo: quel tempo che gli Uomini Grigi avevano trafugato. L’aiuta in questa “impresa” Mastro Hora, signore del tempo che desidera armonia e riconciliazione tra gli uomini.

Tutta la vicenda raccontata consente di sviluppare una formidabile riflessione sul valore della vita, sulla qualità relazionale tra le persone, sulla qualità dei luoghi educativi e dei rapporti adulti/genitori e ragazzi/figli, sul senso di Dio e del rapporto con Lui, dentro l’orizzonte attuale dell’incontro e della riconciliazione tra le persone.

 

 

 

ORARIO GIORNALIERO

 
8.00 - 8.30

entrata

8.30 - 9.00

gioco libero

9.00 - 9.20

riscaldamento

9.30 - 10.15

preghiera e lettura - storia

10.15 - 10.45

merenda

10.45 - 11.45

attività

11.45 - 12.45

laboratori

12.45 - 13.15

preparazione al pranzo

13.15 - 14.00

pranzo

14.00 - 15.15

riposo, tempo libero

15.15 - 15.45

merenda

15.45 - 16.00

uscita

 

 

...iniziamo... dopo la preghiera e il canto dell'Inno del Camposcuola

Ore 9.00 - Presentazione camposcuola 2018 (tutti nel cortile della scuola)

Tema di quest’anno: Momo

 Presentazione giornata tipo.

Breve descrizione degli ambienti in cui si svolgeranno le attività (nomi tratti dal racconto di Momo):

1.                     Anfiteatro = tendone dove si svolgeranno le attività dei bambini

2.                     La Rotonda = sala degli specchi

3.                     La piazza del quartiere = cortile centrale della scuola

 

         
   
         

 

Divisione in gruppi : ogni gruppo avrà un nome tratto dalla storia di Momo: Gruppo Mastro Hora, Gruppo Cassiopea, Gruppo Beppo Spazzino.

Ogni gruppo prepara un cartellone con scritti i nomi degli ambienti.

 

         
   
         

 

Ogni gruppo elabora un regolamento con delle norme da seguire (es. non disturbare durante le attività; tenere in ordine i luoghi del centro estivo; seguire le indicazioni degli educatori ….) si può chiedere ai bambini quali sono secondo loro le regole fondamentali e, aiutati dall’educatore,  scrivono un primo piccolo regolamento che verrà poi unito a quello degli altri (le norme principali di ogni gruppo) e verrà creato un unico regolamento che sarà letto il giorno successivo e guiderà tutto il centro estivo.


 

 


         
   
         

 

ACCOGLIERE

ASCOLTARE

L’AMICIZIA

CONDIVIDERE

 
         
   
         
   
         

 


Scuola dell'Infanzia      Scuola Primaria

pag. ISTITUTO